Internet Time
Cerca con Karate.IT
WebKarate.IT
Sito Ufficiale del Karate Italiano

Today's date:

giovedì 24 ottobre 2019

Aforismi

"Non ho mai conosciuto un uomo che vedendo i propri errori sapesse dar la colpa a se stesso." -- Confucio

Previsioni meteo
Click per aprire http://www.ilmeteo.it

Lo Stile Shito Ryu PDF Stampa E-mail
Lo "SHITO RYU" e' uno dei quattro maggiori stili di karate che esistono al mondo.La scuola shito ryu e' stata fondata dal "Maestro KENWA MABUNI" amico del M° Miyagi. Kenwa Mabuni nasce il 14 novembre 1889 a "SHURI",in una antica famiglia di funzionari del re di Ryukyu.Da bambino Kenwa Mabuni e' di salute molto fragile,e cerca il mezzo per diventare forte.Viene iniziato al karate all'eta' di circa dieci anni da un domestico di casa,"MATAYOSHI". Anche il celebre maestro ANKO ITOSU abita a shuri.A tredici anni Kenwa Mabuni fu presentato da uno dei suoi amici divenendo suo allievo e restandogli fedele per tutta la vita.Persevera nel suo allenamento sotto la direzione di Anko Itosu senza mai mancare un solo giorno,neanche in un giorno di tifone,secondo l'espressione di suo figlio KENEI MABUNI.Nel 1902 entra al liceo dipartimentale di Okinawa,dove il karate non e' ancora insegnato.Nel 1905 in seguito a delle rivoluzioni locali deve cambiare scuola ed entra a far parte della scuola navale.Termina i suoi studi dopo tre anni quando ne ha diciannove.Comincia a lavorare come insegnante a tempo determinato alla scuola elementare di "NAHA". In questo periodo stringe amicizia con "CHOJUN MIYAGI" che lo presenta al proprio maestro "KANRIO HIGAONNA",la raccomandazione di Miyagi gli fornisce la preziosa occasione di studiare il Naha-te,dopo due anni deve ripartire per il militare al suo ritorno nel 1912 entra su consiglio di miyagi alla scuola di polizia di Okinawa.Nel 1914 diventa ispettore di polizia,restera' nella polizia per una decina di anni.Il lavoro di poliziotto facilita i suoi spostamenti nell'isola di Okinawa e gli incontri con i maestri dell'arte del combattimento,puo' cosi' raccogliere numerosi kata di karate studia inoltre le arti classiche dell'isola,chiamate RYUKYU KOBUJUTSU,e cosi' impara il bo-jutsu(l'arte del bastone) del Maestro Aragaki e del Maestro Soeshi,ed il Sai-jutsu(l'arte del sai) del Maestro Towada.Successivamente alla morte dei due grandi Maestri Itosu e Higaonna,il maestro Mabuni nel 1938 chiama la sua scuola SHITO-RYU dai nomi dei suoi due Maestri cioe' in giapponese ito di (ITOSU) si puo' pronunciare SHI ed higa di (HIGAONNA) si puo' pronunciare TO.Cosi' la combinazione dei primi due ideogrammi dei nomi dei due maestri forma la parola .La scuola shito-ryu e' oggi quella che conta il numero di kata piu' elevato ai dodici del goju ryu si aggiungono altri trentasette,cosi' Kenwa Mabuni trasmette,nella scuola Shito-Ryu un totale di 49 kata.Nessun altra scuola pratica cosi' tanti kata.Alcuni maestri contemporanei della scuola shito contano piu' di 60 kata nel repertorio della loro pratica,poiche' altri kata sono stati introdotti in aggiunta a quelli che Kenwa Mabuni aveva trasmesso.

SHITO RYU LE POSIZIONI (DACHI)

*

HEISOKU DACHI
*

MUSUBI DACHI
*

HEIKO DACHI
*

UCHI HACHIJI DACHI
*

SOTO HACHIJI DACHI
*

NEKO ASHI DACHI
*

SANCHIN DACHI
*

SAGIASHI DACHI
*

RE NOJI DACHI
*

T.JI DACHI
*

ZENKUTSU DACHI
*

NEIFANCHIN DACHI
*

KOKUTSU DACHI
*

MOTO DACHI
*

SHIKO DACHI

Referente in Italia:
M° GIAN PIERO COSTABILE C.N. 5° DAN SHITO RYU FESIK-MSP-CONI Per qualsiasi informazione potete scrivere a: Gian Piero Costabile Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
< Prec.
Tutti i diritti riservati. © Karate.It E' vietata ogni forma di copia, estrazione, reimpiego, collegamento ed ogni altro uso non espressamente autorizzato di ogni informazione contenuta in tutte le pagine del sito. Per contattarci:
Tutti i marchi © sono di proprietà dei rispettivi titolari, tutti gli altri contenuti sono © Karate.it.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.  

All rights reserved. © Karate.it. Any copy,extraction,use,link or other activity inherent the proprietary website's information and not authorized is prohibited. Contact: 
All trademarks are © their respective owners, all other content is © Karate.it.
 
Powered by Joomla

Design by © 2004 karate.it
Annuncio Pubblicitario